REGIONE PUGLIA: 20 MILIONI DI EURO CON IL FONDO RISCHI PRESSO COOPERATIVE DI GARANZIA E CONSORZI FIDI. ITALIA COMFIDI, CONSORZIO DI CONFESERCENTI, GESTIRA’ UN LOTTO DI 4 MILIONI.

11 dicembre 2017

Firmati gli accordi di finanziamento di 20 milioni di euro per la costituzione di fondi rischi presso le cooperative di garanzia e i consorzi fidi, finalizzati alla concessione di garanzie dirette alle Piccole e medie imprese ed ai professionisti che richiedono finanziamenti per la propria attività. I primi tre confidi ammessi ai benefici sono Cofidi.it soc. coop, assegnatario di un fondo di € 12.000.000, Fidi Nordest soc. coop. cons., assegnatario di un fondo di € 4.000.000, e Italia Comfidi soc. coop. a r.l., assegnatario di un fondo di € 4.000.000.

Italia Comfidi è il primo Confidi, con un’operatività nazionale, espressione dell’Associazione datoriale Confesercenti, vanta una solida dotazione patrimoniale e offre garanzie e servizi finanziari a tutte le imprese che necessitino di una professionale assistenza nell’accesso al credito bancario. 

Italia Comfidi è anche il primo Confidi nazionale per numero di imprese socie con oltre 67.000 imprese socie che hanno sottoscritto un capitale sociale di 57.216.000 euro, ha 92 milioni di euro di patrimonio netto e un coefficiente di solvibilità del 44,84%. É una società consortile  che ha una vasta e radicata presenza su tutto il territorio nazionale (la sede sociale a Roma, la direzione generale è a Firenze, ha sedi territoriali a Milano e Napoli). La sua sede in Puglia è presso la Confesercenti Metropolitana Terra di Bari in Via Einstein 37/3. L’attività svolta nel corso del 2016 ha registrato un flusso di garanzie rilasciate a favore di oltre 1 miliardo di Euro di finanziamenti, consentito il perfezionamento di 3.220 nuove operazioni a favore di 2.158 Imprese Socie, finanziate per 258 milioni di Euro ed il rinnovo di 10.130 linee di credito per un totale di circa 450 milioni di Euro.

"Il successo di questa iniziativa che negli ultimi 7 anni ha aiutato oltre 7.000 imprese pugliesi in difficoltà nell'accesso al credito - ha dichiarato l'Assessore regionale allo sviluppo economico Michele Mazzarano - ci ha spinto quest'anno ad osare di più, sia sotto il profilo dell'impegno economico che nell'allargare la platea dei possibili richiedenti. Rispetto all'ultimo avviso del 2015 dove erano stati stanziati 40 milioni di euro - ha continuato Mazzarano - quest'anno siamo riusciti a raggiungere la cifra di 60 milioni con un incremento di 20 milioni di euro. Tra le altre novità importanti, la possibilità quest'anno di far partecipare, oltre ai Confidi, anche le reti di cooperative di garanzia e l'introduzione tra i beneficiari, oltre che delle micro, piccole e medie imprese, anche dei liberi professionisti".

I soggetti attuatori - Consorzi di Garanzia Fidi (Confidi) - sono stati selezionati attraverso una procedura ad evidenza pubblica, conclusasi con la graduatoria che ha visto quattro confidi ammessi ai benefici per un totale di € 28.000.000 di contributi. Si tratta dei primi lotti assegnati ai quali ne seguiranno altri a seconda delle performance riportate da ciascuno dei confidi assegnatari.

Torna indietro