Licenze e Autorizzazioni

 
Tutte le pratiche relative al rilascio e al rinnovo di licenze, permessi e autorizzazioni relative a varie attività commerciali potranno essere espletate presso gli uffici dell'Associazione.
 
 
Licenze UTF:
Per la detenzione di depositi commerciali di oli e alcool denaturato: deve essere effettuato il relativo versamento.
 
Licenza di pubblica sicurezza per vendita di armi e esplosivi:
Va presentata domanda di rinnovo entro il 31 dicembre.
 
 
Licenza per scommessa Tris e formula 101:
Vanno rinnovate, nel caso in cui si prosegua l'attività, alla scadenza dei contratti in corso con Sara Bet e Lottomatica che normalmente hanno la durata di anni cinque.
 
Rinnovo patentino tabacchi biennale:
Mediante applicazione sul retro della licenza della prescritta marca da bollo che deve essere annullata con l'indicazione leggibile della data.
Per i patentini stagionali, la marca va applicata ogni anno alla scadenza.
 
Fax e internet in esercizi commerciali e pubblici esercizi:
L'offerta del Servizio Fax e Internet in esercizi commerciali o in Pubblici esercizi non è soggetta ad alcuna autorizzazione. Le autorizzazioni vanno richieste quando l'attività principale dell'impresa consiste nell'offerta dei suddetti servizi.
 
S.I.A.E. (scadenza 28 febbraio)
I detentori di apparecchi sonori (radio, stereo, TV, juke box, nastromagnetico, videoregistratori, ecc.) in locali pubblici devono pagare l'abbonamento S.I.A.E. entro il 28 febbraio di ogni anno.
Per i soci Confesercenti sono disponibili presso il servizio Affari Generali delle varie sedi territoriali i moduli per ottenere gli sconti S.I.A.E. (tali sconti sono praticati sulla base della Convenzione Nazionale Confesercenti con la SIAE ed è valida per i soci in regola con il tesseramento provinciale e nazionale).
Il mancato pagamento entro il termine suddetto comporta l'applicazione di sanzioni e la mancata applicazione dello sconto. Chi detiene apparecchi televisivi e radiofonici in locali pubblici, oltre al pagamento della SIAE è tenuto anche al versamento del canone dovuto alla RAI entro il 31 gennaio.
 
SCF:
Si informa che la SIAE, oltre al diritto di autore, riscuote i diritti connessi SCF, dovuti per l’utilizzo di fonogrammi di titolarità dei produttori fonografici.
In particolare la corresponsione del compenso è dovuta da coloro che utilizzano musica registrata, sia al chiuso sia all’aperto, negli esercizi commerciali ed artigianali ove si svolgono intrattenimenti a scopo di lucro, anche tramite Radio e TV.
A tale scopo Confesercenti e SCF hanno stipulato una convenzione che prevede uno sconto associativo. 
Per usufruire dello sconto in convenzione il pagamento di questo compenso deve essere effettuato entro il 31 Marzo 2012 o contestualmente al diritto SIAE.
 
 
 
Per ulteriori informazioni scrivici a info@confesercentibari.it
 
 

Torna su